Non solo Giorno della Memoria: lezioni di Storia sul grande schermo

Non solo la Shoah. E’ un filone ricco di grandi film quello del cinema storico, che ha regalato nel corso degli anni capolavori che hanno emozionato e fatto riflettere, sono diventati oggetto di discussione e casi di studio. La Storia sul grande schermo è fatta di piccoli e grandi racconti, che vedono protagonisti personaggi che hanno fatto epoca e persone comuni. Tanti i temi affrontati: il prossimo ad uscire è Gli Invisibili, evento speciale di Lucky Red in occasione del prossimo 27 Gennaio, la Giornata della Memoria. Venite con noi in questo breve viaggio all’interno del cinema che si fa Storia (e viceversa).

Roma nel 1943, Città Aperta

Anna Magnani, ma non solo. Il film di Roberto Rossellini Roma Città Aperta è un vero e proprio punto di riferimento per raccontare l’atmosfera dell’Italia, e di Roma in particolare, nel 1943. Gli Alleati in arrivo, i partigiani che portano avanti la Resistenza e le SS ancora in città. Un “manuale” di Storia contemporanea su quello che è stata la Seconda Guerra Mondiale per il nostro Paese.

Lo sbarco in Normandia secondo Spielberg

Basterebbero anche soltanto i primi 24 minuti del film per rendersi conto di quello che ha rappresentato per la Storia lo sbarco in Normandia. E’ il D Day quello che racconta Steven Spielberg nel film Salvate il soldato Ryan: gli spettatori sono trasportati al 6 giugno del 1944, quando i soldati americani arrivano a Omaha Beach e danno inizio all’ultima parte della Seconda Guerra Mondiale.

Lascia la tua mail per scaricare il dossier didattico

Dossier
Invio

Quando parla il Re…

Cast all star per raccontare una storia vera. Ha il volto di Colin Firth il monarca Giorgio VI d’Inghilterra nel film Il Discorso del Re, pezzo di Storia inglese raccontata sul grande schermo e basata sui problemi di balbuzie del re e al rapporto con il logopedista che lo curava. Luce su una storia che non può non essere legata all’Inghilterra del 1925. Il film ha vinto 4 premi Oscar.

This is the End…

Il film di guerra più famoso di sempre per raccontare una delle guerre più cruente e più controverse. Saigon, il Vietnam, Marlon Brando e The End dei Doors. Il napalm e il culmine della sporca guerra nella quale rimasero invischiate le truppe americane. E’ un quadro perfetto del 1969 Apocalypse Now, film manifesto dell’America del tempo e dei significati nascosti e emblematici della guerra del Vietnam.

Berlino, 1943

Intorno la Germania nazista, la Berlino del 1943. Questa l’ambientazione dell’epoca portata sullo schermo dal film Gli Invisibili, pellicola evento di Lucky Red in occasione della prossima Giornata della Memoria. Quattro ragazzi ebrei costretti tutti i giorni a inventarsi uno stratagemma per sopravvivere e per non darla vinta al Male. Cioma, Hanny, Eugene e Ruth arrivano al cinema dal 27 gennaio. Una storia vera tra le tante della Storia della Shoah.

2018-01-10T15:17:09+00:00